Blog post

Liposcultura: intervento medico per eliminare il grasso in eccesso

Liberarsi dal Grasso con la Liposcultura

La Liposcultura è ormai l’intervento più diffuso nel mondo della chirurgia estetica.

  • SCOPO:  modellamento del corpo
  • DURATA:  dipende dalla zona corporea trattata, può essere di soli 30 minuti sino alle 3 ore
  • TEMPO DI GUARIGIONE: il paziente potrà tornare alle normali attività anche lavorative anche il giorno successivo all’intervento! Dovrà indossare una guaina specifica per ogni distretto per 15gg mattina e sera ed altri 15 gg solo la sera.
    Dopo 7 gg verrano rimossi i punti messi dove sono state inserite le cannule con residuo cicatriziale quasi assente. Nell’immediato post intervento nelle zone trattate potranno apparire ecchimosi, leggero dolore alla palpazione. Potrà residuare per circa un mese una diminuzione della sensibilità della zona trattata (parestesia).
  • DOLORE:  solo nella zona trattata un fastidio , alla digiti pressione , accettabile e sotto controllo con i farmaci attuali, possibile parestesia.
  • ANESTESIA: locale, locale+ sedazione
  • PREZZI: 1000/5000

******************

La liposcultura (da distinguersi dal vecchio termine di liposuzione) viene effettuata sul lettino operatorio e può essere eseguita in anestesia locale con sedazione cosciente. L’intervento consiste nella rimozione del tessuto adiposo in eccesso; ciò si ottiene mediante l’azione di una cannula sottile e smussa collegata ad un apparecchio aspirante (pompa in aspirazione); la cannula viene introdotta nel grasso situato sotto la pelle attraverso piccole incisioni (2-3 mm) praticata in prossimità dell’area da correggere; quindi viene spinta attraverso il grasso fino a raggiungere la zona interessata. Qui, con opportuni movimenti della stessa cannula, il grasso in eccesso viene collato, frantumato e contemporaneamente aspirato.

Insieme al grasso, si perde anche una quantità variabile di fluidi, ed è quindi importante, per le liposculture più estese, che tali fluidi vengano rimpiazzati per via endovenosa durante e/o dopo la procedura.

Il grasso (tessuto adiposo) eliminato non si forma più

Il tempo richiesto per effettuare la liposcultura può varire considerevolmente, fino anche a due-tre ore, a seconda della zona, alla quantità di grasso rimossa, al tipo di anestesia e la tecnica usata. Alla fine dell’intervento, chiuse le piccole incisioni con punti di sutura o cerotti cutanei, viene utilizzato quasi sempre un bendaggio elastico autoadesivo utile ad ottimizzare i rapporti di aderenza tra la cute e il sottocutaneo adiposo appena scolpito e in aggiunta a questo viene fatta indossare una guaina elastica che ha lo scopo di limitare l’edema (gonfiore) postoperatorio e di acelerare la guarigione. Tale guaina dovrà essere portata di solito per almeno 21 giorni.

Perché non fa male? Il motivo per cui la liposcultura non è così dolorosa è dovuto al fatto che durante l’intervento si utilizza un pò di adrenalina nel liquido tumescente (parliamo del liquido che si infiltra prima di scolpire la zona prescenta). L’adrenalina è un potente vasocostrittore periferico che limita fortemente il sanguinamento e l’insorgenza di ecchimosi dopo. Sarebbero proprio queste le responsabili del dolore postoperatorio.

Desideri maggiori informazioni?
Compila il modulo e ti daremo tutte le indicazioni necessarie




Potrebbe interessarti

Articolo precedente Articoli successivi

_