Blog post

Ringiovanimento Viso: La nuova tendenza si chiama FaceTite®

Dalla chirurgia estetica arriva una nuova tecnica non invasiva per correggere i primi segni di invecchiamento.

FaceTite: la rivoluzione del ringiovanimento del volto

FaceTite® ha cambiato radicalmente il modo di approcciare la risoluzione della “pelle cadente” del viso, importante segno di invecchiamento. La nuova tecnica consiste in un intervento in anestesia locale della durata di 45 minuti che con solo tre piccoli forellini , A seconda dei casi,consentono l’ingresso di sottili cannule che permettono ai tessuti di riprendere la loro forma originaria.

Questa nuovissima metodica, a dispetto dei cosiddetti “minilifting” ormai obsoleti, riscalda i tessuti cutanei e sottocutanei tramite l’energia a radiofrequenza e determina la retrazione riportando così forma ed i tessuti del viso allo status quo ante.

FaceTite® é molto utile per ridurre la lassità cutanea del collo e della parte bassa del viso, ridisegnare la linea della mandibola e rassodare il sottomento.

E’ un trattamento che viene eseguito in regime ambulatoriale, in sala operatoria, non si eseguono grossi scollamenti. I benefici da un punto di vista chirurgico sono:

  • L’ emissione direzionale di energia garantisce il riscaldamento preciso ed uniforme dei tessuti bersaglio mentre protegge le altre strutture dal riscaldamento stesso.
  • Il controllo visivo ed acustico di temperatura, impedenza e operatività, in tempo reale durante il trattamento, permette l’assoluta sicurezza di medico e paziente.
  • La delicata coagulazione del tessuto adiposo e dei vasi sanguigni garantisce una aspirazione delicata e non-traumatica, ove necessario, garantendo al paziente un disagio post-operatorio estremamente ridotto con minime ecchimosi e edema.

Questi si traducono in un ritorno alla vita sociale in un paio di giorni.

L’intervento, come detto, viene effettuato in anestesia locale e il paziente torna al proprio domicilio dopo poche ore, senza necessità di degenza in clinica.  Il primo controllo viene eseguito a 48 ore dall’intervento.

Desideri maggiori informazioni?
Compila il modulo e ti daremo tutte le indicazioni necessarie




Potrebbe interessare

Articolo precedente Articoli successivi

_